Home » Istantanee di morte (Alex Delaware, #16) by Jonathan Kellerman
Istantanee di morte (Alex Delaware, #16) Jonathan Kellerman

Istantanee di morte (Alex Delaware, #16)

Jonathan Kellerman

Published
ISBN : 9788820036171
Paperback
527 pages
Enter the sum

 About the Book 

Un album di fotografie, molto ben rilegato. Arrivato per posta. Quando Alex Delaware inizia a sfogliarlo deve fare appello alla sua professionalità per non crollare di fronte alle immagini che contiene: uomini e donne trucidati, tutte con diligentiMoreUn album di fotografie, molto ben rilegato. Arrivato per posta. Quando Alex Delaware inizia a sfogliarlo deve fare appello alla sua professionalità per non crollare di fronte alle immagini che contiene: uomini e donne trucidati, tutte con diligenti annotazioni riguardo alla data della morte, al luogo dellomicidio, allidentità delle vittime. Quasi tutte... Forse il pacco non era davvero indirizzato a lui, forse il vero bersaglio era lamico Milo Sturgis, detective della squadra Omicidi, a cui sovente lo psicologo presta un aiuto per far luce sui casi più inquietanti. Quando, infatti, il poliziotto esamina il contenuto del macabro dossier, riconosce il corpo mutilato di una ragazza, seviziata e poi uccisa ventanni prima durante una festa a Bel Air. Del caso mai risolto si era occupato lo stesso Sturgis, affiancato allora da Pierce Schwinn, un anziano collega in odore di vizi e corruzione. Ma tutto era stato insabbiato, il nome dellassassino non si era mai saputo e la polvere del tempo aveva ricoperto i poveri resti della sventurata. Perché, quindi, rivangare una vicenda da cui pochi erano in grado di uscire a testa alta? Spinto dai sensi di colpa che non lhanno mai abbandonato, minacciato nei suoi affetti, non approvati dai più, il detective Sturgis, affiancato ancora una volta da Delaware - in piena crisi sentimentale ed esistenziale - riprende lindagine da dove laveva abbandonata, dando fastidio a non pochi pezzi grossi e scoprendo più di quanto avrebbe voluto... Un romanzo denso, una storia tra il bene e il male che afferra il lettore e lo trascina nei bui corridoi della mente.